Sentiero Roma

Trekking

Sentiero Roma

l'Alta Via del Masino

...ovvero la più classica e affascinante traversata delle Alpi Centrali, in un continuo susseguirsi di panorami grandiosi al cospetto dei giganti di granito del gruppo montuoso Masino-Bregaglia-Disgrazia. 
Si tratta di un trekking impegnativo, che richiede una discreta abitudine alla camminata, anche su percorsi poco segnati o costituiti da gande. Storicamente Il sentiero fu tracciato dalle guide della val Masino a partire dal 1928, su richiesta della sezione di Milano del CAI, per collegare i suoi 3 rifugi Gianetti, Allievi e Ponti. In seguito il sentiero fu prolungato per collegare i rifugio Omio (Sentiero Risari). Ad oggi molte sono le possibilità di estendere o variare il percorso.
Noi abbiamo scelto di suddividere il trekking in quattro tappe partendo dalla Valle di Predarossa in quanto il senso di marcia faciliterà il superamento dei Passi più impegnativi.

Questa proposta nasce su iniziativa ed in collaborazione col nostro amico, accompagnatore di media montagna Andrea Panighetti.

Programma

Primo giorno:
appuntamento in Valmasino da dove saliremo a Predarossa, punto di partenza del nostro Trek. Dal parcheggio raggiungeremo il Rif. Ponti, la Bocchetta Roma e scenderemo in Val Cameraccio al Bivacco Kima, dove pernotteremo. 

Secondo giorno:
partenza dal Biv. Kima per raggiungere il Passo di Cameraccio, traversata della Val Torrone, Passo Val Torrone e discesa verso il Rif. Allievi, nostro secondo punto tappa. 

Terzo giorno:
dal Rif. Allievi verso il Passo dell'Averta e la Valle Qualido, Passo Qualido, traversata della Valle del Ferro, Passo del Camerozzo e discesa al Rif. Gianetti. 

Quarto giorno:
dal Rif. Gianetti raggiungeremo il Passo del Barbacan sud-est e da li il Rif. Omio. Pausa pranzo e discesa ai Bagni di Masino e a San Martino. 

Estate 2018

Masino

€ ___

con un minimo di 6 partecipanti